Anche la Curia come ogni corpo, è esposta alle malattie

E’ il Papa ad affermarlo negli auguri alla Curia romana. “Chiamata a migliorarsi sempre e a crescere in comunione, santità e sapienza, per realizzare pienamente la sua missione”, anche la Curia “come ogni corpo, è esposta alle malattie, al malfunzionamento, all’infermità”.

Papa Francesco elenca il “catalogo delle malattie e tentazioni, che indeboliscono il nostro servizio al Signore”. Primo fra tutte l'”Alzheimer spirituale, un declino delle facoltà spirituali in chi ha perso la memoria dell’incontro con il Signore.

Lascia un commento