Giuseppe De Vita annega mentre pesca ricci in apnea a Gallipoli

Il sub pugliese ha perso la vita durante un’immersione. Il trentenne Giuseppe De Vita è morto annegato mentre pescava ricci in apnea a Gallipoli. A lanciare l’allarme l’amico che era sulla vicina barca d’appoggio. Il corpo è stato recuperato da una motovedetta della Guardia costiera. Vani i tentativi degli uomini del 118 di rianimare l’uomo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giuseppe De Vita annega mentre pesca ricci in apnea a Gallipoli Giuseppe De Vita annega mentre pesca ricci in apnea a Gallipoli ultima modifica: 2014-12-21T18:44:05+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento