Veronica Panarello chiede la scarcerazione

La ventenne accusata di aver ucciso il figlio Andrea Loris Stival di 8 anni, è stata trasferita dal carcere di Catania a quello di Agrigento. “Presenteremo ricorso al Tribunale della libertà contro l’ordinanza d’arresto emessa dal Gip di Ragusa”.

Lo annuncia Francesco Villardita, avvocato di Veronica Panarello, in carcere per omicidio aggravato e occultamento di cadavere.

Veronica Panarello non era presente ai funerali del figlio, nonostante nei giorni scorsi avesse detto chiaramente di voler partecipare. Il cuscino a forma di cuore che ha commissionato al padre non è stato preso da nessuno e portato in Chiesa.

Lascia un commento