Camporosso, selvaggiamente picchiato il consigliere Francesco Cordì

Il politico di 45 anni è stato aggredito nel centro storico del paese della val Nervia, nell’entroterra di Ventimiglia. Francesco Cordì, che lavora come frontaliere nel Principato di Monaco, è stato trasportato in ospedale.

Il consigliere comunale dopo essere stato selvaggiamente picchiato sarebbe stato anche gambizzato a colpi di pistola. Lo si apprende da fonti investigative. L’uomo è stato raggiunto da almeno un colpo di pistola di piccolo calibro alle gambe dopo la colluttazione avvenuta all’ingresso del centro storico.

Lascia un commento