Ventimiglia, Antonio Sparacino è stato strangolato

E’ stato ucciso l’uomo di 54 anni trovato morto su una scogliera vicino al Porto Vecchio. L’autopsia ha rivelato che Antonio Sparacino, di Ventimiglia, è stato strangolato.

L’esame effettuato dal medico legale Alessandro Zacheo ha rivelato che l’uomo sarebbe morto per “asfissia meccanica estrinseca”. Sul corpo alcune lesioni sono compatibili con un tentativo di difesa. Il sostituto procuratore Francesca Scarlatti dovrebbe procedere per omicidio “contro ignoti”.

La vittima, che era vestita al momento del ritrovamento, aveva con sé una sciarpa, ma sembra da escludersi che possa essersi strangolato con questa. Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri di Sanremo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ventimiglia, Antonio Sparacino è stato strangolato Ventimiglia, Antonio Sparacino è stato strangolato ultima modifica: 2014-12-17T06:15:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento