A Pomigliano d’Arco accoltellato un pregiudicato di Marigliano

Il napoletano di 28 anni ha riferito di essere stato aggredito da sconosciuti con una pugnalata alla schiena dopo aver reagito a un tentativo di rapina della sua auto. L’uomo, residente a Marigliano e con numerosi precedenti penali a carico, ha sostenuto di esseri trovato alle 4 del mattino a Pomigliano d’Arco, in via Leopardi, quando è stato avvicinato da tre individui che non ha saputo descrivere e che con la minaccia di un coltello gli hanno intimato di consegnare l’auto. Alla sua reazione è stato accoltellato alla schiena.

Un amico, anche lui con precedenti penali alle spalle, lo ha accompagnato all’ospedale Cardarelli di Napoli dove si trova in prognosi riservata per le ferite riportate al dorso.

Lascia un commento