Cerignola, assassinato Antonio Sorrenti commerciante di auto

L’uomo di 51 anni è stato rinvenuto senza vita all’interno della sua auto, da alcuni passanti. L’imprenditore foggiano sarebbe stato ucciso con tre colpi di fucile che lo hanno raggiunto alla testa e al torace.

Una decina di anni fa, la vittima uccise il boss Leonardo Di Tommaso, detto “Taddone”. Antonio Sorrenti si era ribellato alle sue richieste di pizzo, circa 1000 euro al mese.

Lascia un commento