Modena, sedicenne violentata da un gruppo di 4 persone

La giovane è stata vittima di una violenza sessuale di gruppo, avvenuta su un’auto fuori da un locale. La sedicenne è andata al pronto soccorso ginecologico dell’ospedale della città, dicendo di essere stata violentata da due ragazzi e palpeggiata forse da altri due.

La sedicenne era ubriaca, tanto da reggersi a malapena in piedi, quando è stata avvicinata dai due ragazzi e spinta a salire in auto. Per questo non è chiaro se la minore sia riuscita a indicare i presunti stupratori. Non si tratterebbe di amici stretti della giovanissima, ma di conoscenti.

Una volta tornata a casa la ragazza non avrebbe raccontato nulla ai genitori rimandando la denuncia di alcuni giorni. Il racconto della sedicenne sembra credibile agli inquirenti, ma è anche lacunoso proprio a causa del fatto che aveva bevuto molto alcol. In ospedale non sarebbero stati riscontrati segni evidenti di violenza.

Lascia un commento