Bando Energia, diffidare delle proposte porta a porta

In merito a numerose segnalazioni giunte al Dipartimento alle Politiche di Sviluppo, la Regione Basilicata precisa di non aver autorizzato propri dipendenti o di altre società riconducibili alla Regione a proporre, nel “porta a porta”, soluzioni alla luce del Bando per il risparmio energetico.

La Regione, pertanto, raccomanda di diffidare delle proposte suggerite da “sedicenti funzionari”, che si presentano nelle case dei cittadini, in quanto nascondono tentativi di truffa.

Lascia un commento