Mandatoriccio, ucciso il cane del sindaco Angelo Donnici

L’animale è un meticcio di grossa taglia trovato morto e sdraiato su di un fianco, proprio davanti alla porta di ingresso dell’abitazione del primo cittadino. Da verificare se il cane sia stato avvelenato e lasciato appositamente davanti all’ingresso del sindaco.

Non è la prima volta che il sindaco Angelo Donnici subisce atti di natura intimidatoria. Diversi gli episodi che sono registrati negli ultimi anni dalla bomba carta lanciata a ridosso dell’abitazione, all’auto incendiata in piena notte e parcheggiata sotto casa, passando dal danneggiamento della residenza estiva della famiglia.

Se l’animale sia stato avvelenato o meno lo stabiliranno ora gli esiti delle indagini dei Carabinieri intervenuti con il comandate della locale stazione Falabella e le analisi dei medici dell’Asp che hanno prelevato la carcassa dell’animale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mandatoriccio, ucciso il cane del sindaco Angelo Donnici Mandatoriccio, ucciso il cane del sindaco Angelo Donnici ultima modifica: 2014-12-12T12:30:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento