Modena, quarantenne africano violenta e mette incinta la figlia tredicenne

Lo straniero è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare richiesta dal pm Enrico Stefani. La denuncia è partita dalla madre della ragazzina e moglie dell’uomo, che si è accorta della gravidanza della figlia adolescente.

Dopo che il giudice tutelare ha autorizzato l’aborto, è stata fatta la comparazione genetica tra il Dna dell’uomo e del feto. Dalle analisi il quarantenne è risultato essere il padre.

Già ai domiciliari, è stato arrestato per violenza sessuale pluriaggravata. La tredicenne e la madre si trovano in una comunità protetta.

Lascia un commento