Loris, Veronica Panarello in una cella di isolamento e sorvegliata

Veronica PanarelloHa trascorso la prima notte in penitenziario la presunta assassina del bambino di 8 anni di Santa Croce Camerina. La donna si trova in una cella di isolamento e sorvegliata per problemi di sicurezza nell’ala femminile del penitenziario di Catania.

Veronica Panarello deve rispondere della pesante accusa di avere ucciso il figlio Andrea Loris Stival e di averne occultato il cadavere.

La ventenne, aggredita verbalmente da alcuni carcerati al suo arrivo, avrebbe detto agli agenti penitenziari di voler “stare sola”.

Lascia un commento