Cirò Marina, confiscati beni per un milione e mezzo

Il provvedimento è stato eseguito dalla Guardia di Finanza di Crotone a carico di un uomo di 57 anni di Cirò Marina, condannato a 3 anni e 4 mesi per reati in materia di stupefacenti.

Il provvedimento di confisca, emesso dal tribunale di Crotone, riguarda 3 terreni, 18 immobili, 6 attività commerciali e 4 autovetture. I giudici hanno ritenuto una sproporzione tra i beni acquistati nel tempo ed i redditi dichiarati.

La confisca completa l’iter del procedimento di prevenzione che fu avviato nel settembre 2012 con il sequestro d’urgenza disposto in accoglimento della proposta formulata dal Procuratore Distrettuale Antimafia di Catanzaro, Vincenzo Antonio Lombardo, al termine degli accertamenti patrimoniali effettuati dalle Fiamme Gialle di Crotone. I giudici del Tribunale di Crotone hanno ritenuto sussistenti sia l’elemento circa la pericolosità sociale del condannato e sia l’elemento oggettivo della illegittima provenienza degli accumuli patrimoniali.

Lascia un commento