Palermo, confiscati beni per oltre un milione a Giuseppe Liga

Il provvedimento è stato eseguito dal nucleo della Polizia tributaria della Guardia di Finanza a carico dell’imprenditore edile di 54 anni soprannominato l'”architetto”. Il provvedimento riguarda due complessi aziendali, un appartamento e conti correnti.

Giuseppe Liga, già condannato in primo grado per associazione mafiosa e estorsione,avrebbe rivestito un ruolo che si estendeva dal controllo delle attività economiche della cosca alla gestione del pizzo sui commercianti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Palermo, confiscati beni per oltre un milione a Giuseppe Liga Palermo, confiscati beni per oltre un milione a Giuseppe Liga ultima modifica: 2014-12-06T13:32:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento