Marigliano, si è suicidato il commerciante Alfonso Sorrentino

L’uomo di 61 anni era titolare di un negozio di scarpe in corso Vittorio Emanuele. Alfonso Sorrentino si è lanciato nel vuoto dal terrazzo del quinto piano del parco Rea in via Isonzo. Era atteso dal suo commercialista. Da tempo gli affari non andavano bene, la crisi del settore aveva fatto registrare un forte calo nelle vendite. Alfonso Sorrentino ha deciso di farla finita. È salito sul terrazzo del palazzo e dopo aver scavalcato l’inferriata di cinta si è lanciato nel vuoto schiantandosi al suolo nel piazzale del parco. Inutile il tentativo di un medico che abitava nel palazzo di rianimarlo. L’imprenditore è morto all’istante.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marigliano, si è suicidato il commerciante Alfonso Sorrentino Marigliano, si è suicidato il commerciante Alfonso Sorrentino ultima modifica: 2014-12-03T20:13:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento