Loris Andrea Stival sarebbe tornato a casa con la madre

Svolta nelle indagini sulla morte del bambino di 8 anni ucciso il 29 novembre a Santa Croce Camerina, nel Ragusano.

La vittima al momento non appare in nessuna delle immagini visionate dagli investigatori e nelle quali si vede l’auto della madre con cui il piccolo sarebbe stato portato a scuola. Sarà però necessario vedere tutti i video a disposizione.

Loris Andrea Stival non sarebbe sceso dall’auto della mamma davanti alla scuola di Santa Croce Camerina ma sarebbe tornato a casa con lei dopo circa un quarto d’ora da quando la donna e i suoi due figli erano usciti da casa. Le immagini registrate dalle telecamere sabato mattina fornirebbero una versione diversa da quella raccontata dalla mamma del piccolo Loris.

Attorno alle 8 la mamma, Loris e l’altro figlio della donna uscirebbero da casa e salirebbero in auto per andare a scuola. Circa un quarto d’ora dopo, sempre secondo quanto si apprende, l’auto verrebbe inquadrata di nuovo sotto l’abitazione in via Garibaldi e si vedrebbe Loris scendere e dirigersi da solo verso casa. La macchina con a bordo la mamma, a quel punto, ripartirebbe e, ipotizzano gli investigatori agli inquirenti, si sarebbe diretta alla ludoteca per lasciare il figlio piccolo. Dopo un altro quarto d’ora circa l’auto verrebbe nuovamente ripresa dalle telecamere mentre entra nel garage sotto l’abitazione di Loris.

9 su 10 da parte di 34 recensori Loris Andrea Stival sarebbe tornato a casa con la madre Loris Andrea Stival sarebbe tornato a casa con la madre ultima modifica: 2014-12-03T17:34:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento