Reggio Calabria, lite tra cognati a Gallina morto Carmelo Pietro Vadalà

L’uomo di 75 anni sarebbe stato ucciso con dei colpi d’arma da fuoco. L’omicidio è stato commesso in località Gallina. Per l’omicidio i Carabinieri hanno fermato il cognato sessantaseienne della vittima.

Il delitto sarebbe avvenuto al culmine di una lite per motivi di vicinato. L’omicida ha sparato con un fucile calibro 20 detenuto legalmente. Carmelo Pietro Vadalà è stato raggiunto dai colpi all’addome ed alle gambe. Soccorso e portato in ospedale, è morto dopo il ricovero.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, si sono recati i carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria ed il magistrato di turno della Procura di Reggio Calabria per ricostruire la dinamica dei fatti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin