Casaleone, incendio in via Roma carbonizzati Nadia e il figlio Mohamed

Il bimbo andava all’asilo nel comune della bassa veronese e viveva in una vecchia casa piuttosto fatiscente di via Roma insieme ai genitori, entrambi di origine marocchina. Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, che hanno raccolto le testimonianze di diverse persone, l’incendio si sarebbe sviluppato al piano più basso della casa, mentre padre, madre, figlio erano di sopra, nella stanza da letto.

La casa, internamente in legno, si è trasformata in una trappola di fumo e fiamme per i suoi occupanti. Khalid, 34 anni, non riuscendo ad uscire dalla porta a causa delle fiamme, si è gettato dalla finestra per chiedere aiuto urlando. Indossava solo un paio di pantaloncini corti. Per la madre, Nadia, 29 anni e il piccolo Mohamed, di 5 anni, non c’è stato invece niente da fare. I Vigili del Fuoco li hanno trovati sul letto, insieme, con la donna sopra il corpo del piccolo nel disperato tentativo di proteggere il suo bambino. Entrambi erano carbonizzati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Casaleone, incendio in via Roma carbonizzati Nadia e il figlio Mohamed Casaleone, incendio in via Roma carbonizzati Nadia e il figlio Mohamed ultima modifica: 2014-12-02T08:14:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento