Santa Croce di Camerina, trovato morto a Scoglitti bimbo albanese di 8 anni scomparso

Il corpicino è stato rinvenuto all’interno di un mulino abbandonato. A trovare il corpo senza vita del bambino è stato un passante. La zona è poco frequentata, ed è battuta da cacciatori. Non presenta segni evidenti di traumi esterni il bambino di otto anni, figlio di una coppia di albanesi, trovato morto a Scoglitti dopo non essere entrato a scuola, a Santa Croce di Camerina, nel Ragusano. Ad avvisare una pattuglia delle volanti della polizia è stato un cacciatore impegnato in una battuta nella zona di contrada Pirrera. La madre del bambino aveva presentato una denuncia ai Carabinieri.

L’allarme è stato dato dalla donna all’ora di uscita dalla scuola, le 12.45. E’ partita una vasta battuta in tutta la zona con le unità cinofile. I cani hanno annusato il pigiama che il bambino aveva indossato la notte scorsa.

Il padre, un autotrasportatore che lavora al Nord Italia, è stato avvertito dalla moglie. I militari hanno visionato le immagini dell’impianto di videosorveglianza della scuola elementare; alcuni agenti della polizia municipale che erano in servizio davanti la scuola ricordano di avere visto la madre lasciare il figlio a una decina di metri di distanza dall’istituto, in un luogo non ripreso dal sistema di videosorveglianza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Santa Croce di Camerina, trovato morto a Scoglitti bimbo albanese di 8 anni scomparso Santa Croce di Camerina, trovato morto a Scoglitti bimbo albanese di 8 anni scomparso ultima modifica: 2014-11-29T18:44:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento