Milano, stazione Centrale di notte chiuso accesso ai binari

Nuove misure antidegrado. Porte scorrevoli di vetro durante le ore notturne e regolamento di giorno con il controllo degli accessi. Negozi ai quattro angoli della Galleria delle Carrozze per aumentare l’afflusso e la sicurezza dei passeggeri in transito. Maggiori presidi delle forze dell’ordine. Nuovi spazi in via Sammartini per ospitare i profughi siriani e non solo. La Stazione Centrale si prepara in questo modo all’Expo 2015.

Le nuove strategie sono state l’argomento della riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza convocato dal Prefetto Francesco Paolo Tronca, nella Sala Blu della stazione. Presenti gli assessori comunale e provinciale alla Sicurezza Marco Granelli e Stefano Bolognini, il vice Questore Pietro Ostuni, i dirigenti di Grandi Stazioni, Rete Ferrovie e della Polfer.

Verrà ristrutturata la Galleria delle Carrozze con box trasparenti in vetro per ospitare attività commerciali, due al centro e quattro agli angoli. Le uscite della metro ritenute più a rischio verranno chiuse. Chiusi di notte anche i binari, per evitare l’accesso di estranei e intrusioni sui vagoni.

Intensificati i controlli. “Abbiamo previsto un potenziamento di alcuni reparti – informa il Prefetto Francesco Paolo Tronca – come quello delle unità cinofile. Amplieremo la lotta all’abusivismo commerciale e di servizi e le azioni di prevenzione di situazioni di microcriminalità”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, stazione Centrale di notte chiuso accesso ai binari Milano, stazione Centrale di notte chiuso accesso ai binari ultima modifica: 2014-11-29T10:49:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento