Campli, nomadi in fuga travolgono auto morta Elena Di Rocco, cinque feriti

L’incidente è avvenuto lungo la strada provinciale 17 nella frazione Floriano del Comune di Campli. Una Lancia Y a bordo della quale viaggiavano quattro zingari (tre donne e un uomo), si è schiantata in una curva contro una Opel con due coniugi e la loro figlia. La vittima si chiamava Elena Di Rocco, aveva 42 anni ed era di Giulianova. Viaggiava sul sedile passeggero anteriore della Lancia.

L’auto dei quattro rom viaggiava a velocità sostenuta e fino a quel momento aveva seminato il panico nel centro abitato di Sant’Onofrio con manovre spericolate e sorpassi azzardati, sembra dopo che il conducente avesse notato la presenza di una pattuglia dei Carabinieri, in zona per altri motivi di servizio.

I soccorsi sono stati immediati, portati dagli stessi militari dell’Arma, dal personale del 118 giunto sul posto. Non è escluso che gli zingari provenissero da un furto o che qualcuno di loro fosse sottoposto a provvedimenti restrittivi che ne impedissero la presenza in quella zona, per questo alla vista dei militari il conducente avrebbe accelerato mettendo a rischio la sua e la vita degli altri. I feriti sono distribuiti negli ospedali di Teramo e Sant’Omero, con prognosi variabili tra i 15 e i 60 giorni, ma non corrono pericolo di vita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Campli, nomadi in fuga travolgono auto morta Elena Di Rocco, cinque feriti Campli, nomadi in fuga travolgono auto morta Elena Di Rocco, cinque feriti ultima modifica: 2014-11-28T20:04:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento