Pisa, si schianta contro un albero morto il ventenne Carlo Alberto Brustia

Tragedia  sul viale D’Annunzio. Carlo Alberto Brustia, 24 anni, in base alla prima ricostruzione dei fatti, dopo avere trascorso la serata in un locale insieme a un amico e dopo averlo accompagnato a casa a Marina di Pisa, stava facendo ritorno in città. Il corpo è stato trovato di prima mattina. Nessun automobilista, durante la notte, si sarebbe accorto dello scontro. Solo con la luce del giorno è stata scoperta la tragedia.

​Forse durante il viaggio Carlo Alberto Brustia ha perso il controllo dell’auto per un colpo di sonno e si è schiantato su uno degli alberi che costeggiano la carreggiata.

Lascia un commento