Milano, via Adriano 60 al via la riqualificazione

Una soluzione per la rinascita di via Adriano 60, tassello importante per la riqualificazione dell’intero quartiere. E’ questo il risultato raggiunto dall’Accordo di programma sottoscritto oggi dall’assessore regionale alla Casa, Housing Sociale e Pari Opportunità, Paola Bulbarelli, dal vice sindaco di Milano e assessore all’Urbanistica, Edilizia Privata e Agricoltura, Ada Lucia De Cesaris, e dal presidente dell’Aler Milano, Gian Valerio Lombardi.

“Finalmente Adriano 60 verrà restituita all’uso pubblico, per la realizzazione della scuola media che gli abitanti della zona aspettano da tanti anni” sottolinea il vicesindaco e Assessore all’Urbanistica di Milano, Ada Lucia De Cesaris. “Per raggiungere questo obiettivo, che rappresenta un importante e ulteriore tassello per la riqualificazione di un quartiere che ha risentito delle scelte scellerate compiute nel passato, il Comune di Milano si è impegnato in prima persona, forte anche dell’importante e fattiva collaborazione della Regione Lombardia e del contributo di Aler”.

“Si tratta di un’accelerazione decisiva – spiega Bulbarelli – per far partire i lavori di demolizione e bonifica degli immobili ormai in stato di abbandono da diversi anni. Sono davvero soddisfatta per aver raggiunto un accordo importante che restituirà a Milano un’area in disuso da tempo e molto degradata. Questa è la dimostrazione che quando le istituzioni decidono di dialogare insieme i risultati ci sono”.

L’accordo prevede che Aler trasferisca al Comune di Milano la proprietà del compendio immobiliare. La bonifica ambientale, per un costo stimato di 1.565.986 euro, sarà sostenuta in parti uguali tra Regione e Comune. La bonifica dei manufatti contenenti amianto e fibre vetrose, oltre alla demolizione di tutti i fabbricati, sarà a carico del Comune di Milano per un importo di 1.229.079,70 euro.
Aler Milano accetterà a compensazione dell’area ceduta, il valore di trasformazione da “diritto di superficie” a “diritto di proprietà” di alcune aree edificate dall’azienda milanese, in particolare nei quartieri Olmi, Gallaratese e Taliedo.

L’area di via Adriano 60 è pari a oltre 20.000 mq, è dismessa dal 2008 e comprende una serie di edifici della Provincia di Milano destinati a Centro di formazione professionale, un edificio utilizzato fino ad aprile 2007 come foresteria della Guardia di Finanza e aree libere inedificate, corrispondenti al 70 per cento dell’intero comparto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, via Adriano 60 al via la riqualificazione Milano, via Adriano 60 al via la riqualificazione ultima modifica: 2014-11-27T20:21:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento