Seminara, confiscati beni per 5 milioni che appartenevano a Rocco Antonio Gioffrè

La Dia di Reggio Calabria ha eseguito il provvedimento a carico del presunto capo dell’omonima cosca di ‘ndrangheta di Seminara, morto nell’ospedale di Messina per cause naturali nel 2011, a 75 anni.

I beni consistono in 34 uliveti, 5 fabbricati, un frantoio, una ditta individuale e 58 mila euro in titoli, frutto di aiuti comunitari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Seminara, confiscati beni per 5 milioni che appartenevano a Rocco Antonio Gioffrè Seminara, confiscati beni per 5 milioni che appartenevano a Rocco Antonio Gioffrè ultima modifica: 2014-11-26T08:19:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento