Bologna, solida liquidità 2014. Finanziamenti agevolati al sistema produttivo locale

SoldiLa Provincia di Bologna e Carisbo mettono a disposizione un plafond di 5 milioni di euro a favore del sistema produttivo locale per prestiti a condizioni vantaggiose rispetto ai tassi di mercato, per aiutare imprese e professionisti ad affrontare la difficile fase di crisi.
“Solida liquidità 2014” intende finanziare piccoli investimenti strumentali inerenti all’attività d’impresa e professionale e sostenere esigenze di liquidità a breve, quali l’acquisto di scorte di magazzino.
Solida Liquidità si rivolge alle piccole e medie imprese di tutti i settori con almeno una o più sedi operative nel territorio provinciale e ai liberi professionisti con partita IVA.
Per questa edizione non saranno esaminate le domande già pervenute da PMI e liberi professionisti che abbiano beneficiato del finanziamento Solida Liquidità nel 2012 o 2013.

La forma del prestito consisterà in finanziamenti chirografari da 5.000 a 50.000 euro, con durata di 12 mesi per le esigenze di liquidità e l’acquisto di scorte di magazzino e di 18 mesi per i piccoli investimenti.
Carisbo, che erogherà il finanziamento, non applicherà alcun costo accessorio e praticherà un tasso di interesse variabile indicizzato all’euribor 3 mesi, oltre a spread particolarmente vantaggioso rispetto a quelli applicati dal sistema bancario nell’attuale contesto economico.

Dal 2009 al 2013 ben 705 aziende hanno ottenuto il finanziamento di Solida Liquidità, e di queste 183 solo nel 2013.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, solida liquidità 2014. Finanziamenti agevolati al sistema produttivo locale Bologna, solida liquidità 2014. Finanziamenti agevolati al sistema produttivo locale ultima modifica: 2014-11-24T03:02:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento