Calvisano in lacrime per la diciottenne travolta da un treno a Brescia

La ragazza di colore stava attraversando i binari di corsa in stazione per prendere il treno al volo. E’ morta travolta dal convoglio merci sotto gli occhi della cugina. La diciottenne ha attraversato le rotaie senza accorgersi dell’arrivo del treno, e ne è stata travolta e uccisa. La vittima viveva a Calvisano, in provincia di Brescia.

La giovane era in compagnia di una cugina poco più grande quando, dopo essere scesa dal treno Parma-Brescia, ha deciso di attraversare i binari senza utilizzare il sottopassaggio.

La 18enne è stata investita da un treno merci che viaggiava in direzione Milano e che l’ha trascinata per 500 metri. Trasportata all’ospedale Poliambulanza è morta poco dopo il ricovero. Illesa la cugina.

Lascia un commento