Tutto pronto per Catania Latina, domenica al Massimino

E’ un Catania rinfrancato dal punto strappato al Trapani in vista del match di domenica alle 18 al Massimino contro il Latina. Il derby, nella ripresa giocato dai rossoazzurri con testa e cuore, rappresentava una delle ultime occasioni per acquisire fiducia nei propri mezzi e iniziare sul serio la scalata alle posizioni di vertice della classifica. Prova superata, anche se rimane il rammarico per aver gettato alle ortiche l’intera prima frazione.

Ed è proprio dalla prestazione nella seconda metà del confronto del “Provinciale che Sannino sta provando a ripartire, si renderà necessario però battere i nerazzurri domenica al “Massimino”.

Una sfida che il tecnico campano potrà affrontare contando su almeno un paio di uomini in più, pronti a lasciare l’infermeria: si tratta di Rolin e Castro, mentre al momento appare difficile pensare ad un recupero di Peruzzi, comunque in via di guarigione.

Servono punti, la serie A per un club come quello del Catania non si può permettere il lusso di un’altra stagione tra i cadetti.

quest’anno le conseguenze della retrocessione sono state ammortizzate dal cosiddetto “paracadute” che ha consentito al Catania di intascare una cifra che si aggira attorno ai 15 milioni di euro. Restando in B il sodalizio etneo sarebbe costretto a fare affidamento soltanto sulle proprie forze economiche, oltre a dovere rapportarsi con il famigerato salary cup stabilito dalla Lega

Ecco perché patron Pulvirenti è pronto ad investire anche nel mercato di gennaio, pur di non perdere il treno che riporterebbe, al primo tentativo, il Catania in massima serie. Il nome che continua a circolare è quello di Leonardo Pavoletti, attaccante livornese attualmente in forza al Sassuolo dove fatica a trovare spazio. Nelle ultime due stagioni l’ex bomber della Virtus Lanciano ha messo a segno 31 reti, un bottino che lo rendono ambito da diversi club della cadetteria.

A confermarlo anche il suo procuratore, Vincenzo Pisaccane: “Il Catania è una delle tante squadre che si sono fatte sentire facendo apprezzamenti sul giocatore. Per ora non vogliamo parlare di mercato – fino a gennaio Pavoletti è un giocatore del Sassuolo, anche se è abbastanza chiuso nel reparto offensivo. Vedremo e valuteremo in sede di mercato”.

In vista del match di domenica prossima, la strada percorsa da Catania e Latina nell’arco delle prime 14 giornate del campionato di Serie B si può notare come i nostri prossimi avversari abbiano segnato poco più della metà delle nostre reti, ma nel confronto delle reti subite sono a -5 da noi.

Il pareggio è il risultato più frequente del Latina, specialmente in trasferta (ben 5 su 7), mentre al “Francioni” hanno conquistato le uniche 2 vittorie del campionato perdendo però 3 volte e pareggiando 2 volte.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani

Lascia un commento