Eternit, la Cassazione non si è pronunciata per l’assoluzione

“Il reato evidentemente è stato commesso, ed è stato commesso con dolo. Abbiamo quindi spazio per proseguire il nostro procedimento, aperto mesi fa, in cui ipotizziamo l’omicidio”. Così il pm Guariniello sul colpo di spugna al processo Eternit inferto dalla Cassazione. “Questo non è il momento della delusione, ma della ripresa. Noi non demordiamo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Eternit, la Cassazione non si è pronunciata per l’assoluzione Eternit, la Cassazione non si è pronunciata per l’assoluzione ultima modifica: 2014-11-20T03:39:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento