Cgil e Uil sfidano Renzi sciopero generale il 12 dicembre

susanna camussoE’ quanto stabilito nell’inconto tra i leader sindacali. La Cisl conferma solo lo “sciopero unitario” del pubblico impiego, che sarà stabilito dalle categorie.

“Abbiamo registrato un’importante convergenza” con la Uil “sui temi della legge di stabilità e del jobs act”, spiega la leader della Cgil Susanna Camusso, dopo la decisione comune dello sciopero generale per il 12 dicembre. “Faremo manifestazioni territoriali” aggiunge.

“Stiamo verificando la fattibilità della data con il garante degli scioperi, dice il segretario Uil Barbagallo. “Il governo non ha intenzione di discutere con le forze sindacali – accusa – non possiamo che ridare la parola ai lavoratori, pensionati, disoccupati”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin