Aeroporto Pontecagnano, risorse vincolate alla migliore fruibilità

I nove milioni di euro del Programma Operativo Nazionale “Infrastrutture e Reti 2014 -2020” destinati all’Aeroporto di Pontecagnano potranno essere utilizzati esclusivamente per rafforzare la fruibilità dello scalo campano. Tali risorse, che dovranno essere confermare in sede di negoziato con la Commissione europea, potranno essere utilizzate per potenziare la tratta ferroviaria tra Potenza e l’innesto con la linea Battipaglia – Salerno. Potranno essere impiegati per ridurre i tempi di percorrenza, aumentare la frequenza delle corse e migliorare la qualità del servizio.

In nessun caso i fondi possono essere destinati ad interventi sulle piste aeroportuali di Salerno – Pontecagnano o di Pisticci. I fondi strutturali, dei Programmi Operativi Nazionali e Regionali, non possono essere utilizzati per far fronte alle difficoltà finanziarie della Regione Basilicata. Si tratta infatti di somme destinate esclusivamente agli investimenti infrastrutturali e al rafforzamento delle politiche per lo sviluppo territoriale. Le difficoltà di bilancio della Regione Basilicata, determinate dai vincoli del patto di stabilità, in nessun caso potrebbero essere affrontate utilizzando tali risorse.

L’Accordo di Partenariato, adottato dalla Commissione europea il 29 ottobre 2014, in tema di infrastrutture per i trasporti punta infatti esclusivamente al riequilibrio tra le modalità di trasporto, attraverso il rafforzamento di quelle infrastrutture ferroviarie, portuali e intermodali che garantiscono rapidi collegamenti con la rete europea e con i principali nodi urbani e produttivi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aeroporto Pontecagnano, risorse vincolate alla migliore fruibilità Aeroporto Pontecagnano, risorse vincolate alla migliore fruibilità ultima modifica: 2014-11-14T02:44:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento