Il 1 gennaio entreranno in vigore le nuove regole sul lavoro

Ad annunciarlo il Premier Matteo Renzi da Bucarest dove si trova per sostenere il candidato socialista Victor Ponta alle elezioni presidenziali. Quello che sta emergendo nella mediazione sul Jobs Act “è tutto quello che è stato deciso nella direzione del Pd” ha spiegato. “Bene così, andiamo avanti”.

Il capogruppo dei democratici alla Camera, Roberto Speranza, informa che le cose sono cambiate, dopo le rigidità sul delicato tema del lavoro che si sono registrate nei giorni scorsi. Ma soprattutto dopo le decisioni della direzione del partito. “Non ci sarà fiducia sul testo della delega lavoro approvata dal Senato, si lavorerà in commissione per alcune modifiche e poi si voterà”.

L’intesa, raggiunta all’interno del partito di maggioranza relativa, prevede un esame della commissione della Camera per giungere a modifiche condivise rispetto al testo uscito da Palazzo Madama.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il 1 gennaio entreranno in vigore le nuove regole sul lavoro Il 1 gennaio entreranno in vigore le nuove regole sul lavoro ultima modifica: 2014-11-13T20:31:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento