La Gran Bretagna ha utilizzato i suoi droni per la prima volta in Iraq

Obiettivo colpire le milizie jihadiste dello Stato Islamico. Lo ha annunciato il ministero della Difesa del Regno Unito. Durante il fine settimana, un aereo Reaper pilotato a distanza ha lanciato con successo un attacco missilistico contro gli estremisti dell’Isis vicino Baiji, nord di Baghdad, dove stavano collocando ordigni esplosivi improvvisati.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin