Sindaco di Grassano Sanseverino ricevuto a New York da De Blasio

Venerdì 31 ottobre il sindaco di Grassano, Francesco Sanseverino, è stato ricevuto da Bill De Blasio, sindaco di New York, presso la City Hall.

La giornata del Sindaco Sanseverino – si legge in una nota diffusa dal primo cittadino grassanese – si è aperta con la visita al Console Generale italiano a New York, Natalia Quintavalle, e il desiderio di intensificare i rapporti tra Basilicata e Stati Uniti, anche grazie ad organizzazioni con la Niaf – National Italian American Foundation – e alle 17.00 – ora americana – Sanseverino, (accompagnato dal figlio Innocenzo, Domenico Pinto della Federazione Lucani d’America, dalla giornalista Vittoria Siggillino e Giulio Materdomini) ha restituito al Primo cittadino della Grande Mela l’affetto dei grassanesi e dei lucani tutti. De Blasio, straordinariamente umano, ha parlato un ottimo italiano durante l’incontro e non ha perso occasione per ricordare e ringraziare ancora tutti per il pantagruelico benvenuto ricevuto il 24 luglio a Grassano, durante la sua storica visita al paese d’origine della Nonna Anna Briganti, riferimento emozionale e valoriale per Bill. E Sanseverino, ha portato a De Blasio, i saluti del Presidente Marcello Pittella e della istituzioni lucane, un frammento delle sue origini con la foto originale della casa materna, inoltre un meraviglioso volume sulla Capitale della Cultura Matera 2019, e un invito ad aprire un canale con New York e con gli italo-americani in particolare – ma non solo – affinché le seconde e terze generazioni conoscano i luoghi d’origine perché per De Blasio “non è possibile che molti americani d’origine italiana non siano mai stati a CASA, la casa dei loro genitori e nonni”. Durante la visita il sindaco De Blasio ha ricordato la commozione sua e della sua famiglia durante l’esecuzione dell’inno Americano, cantato da Vittoria Siggillino, e le tantissime testimonianze di legame coi lucani e gli italiani. Quando poi Sanseverino, sindaco col mandato più mediatico della storia di Grassano (nel 2012 aveva incontrato Papa Benedetto XVI) ha invitato De Blasio a correre con lui la Maratona di New York, Bill ha sorriso e ha ringraziato; sarà lì a dare lo START ma solo il Dottore che correrà in segno di ulteriore legame ed amicizia. Sanseverino, medico chirurgo e specialista, ha un passato da agonista nel calcio come professionista ed è stato già alle Maratone di Tokio e alla stessa New York qualche anno addietro. Durante la visita è giunta anche Chirlane De Blasio e ha salutato il piccolo gruppo con affetto italiano. De Blasio, ha dedicato tantissimo tempo al gruppo e a fine incontro le foto di rito non sono mancate. Un incontro storico, importantissimo – conclude la nota del sindaco di Grassano Sanseverino – ancora una volta per il futuro dello sviluppo lucano nel futuro imminente, chiuso con una battuta di De Blasio che ha concesso a Sanseverino la seduta alla mitica scrivania del Sindaco La Guardia e ha detto con un sorriso tutto italiano: “se ti candidi, io ti voto”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sindaco di Grassano Sanseverino ricevuto a New York da De Blasio Sindaco di Grassano Sanseverino ricevuto a New York da De Blasio ultima modifica: 2014-11-04T09:40:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento