Milano, gratis al museo la prima domenica del mese

È stata annunciata dall’assessore alla Cultura Filippo Del Corno al Ministro ai Beni Culturali e al Turismo Dario Franceschini l’adesione del Comune di Milano all’iniziativa “Domenica al Museo”, già attiva nei luoghi della cultura dello Stato, che sarà così estesa a tutti i musei civici milanesi con l’apertura gratuita ogni prima domenica del mese.

L’iniziativa prenderà avvio, in forma sperimentale, domenica 7 dicembre, in coincidenza di Sant’Ambrogio, una ricorrenza particolarmente significativa per la città.

“‘Domenica al Museo’ è un modello che vogliamo adottare per realizzare sinergie fruttuose tra l’ampia rete di istituti museali che contribuiscono ad arricchire quantitativamente e qualitativamente l’offerta culturale di Milano – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno. Mi sto impegnando per rendere partecipi di questa iniziativa anche i musei privati per coinvolgere così tutta la città”.

Il Comune di Milano, già a partire dal mese di luglio, ha adottato una nuova politica tariffaria coerente con le linee d’indirizzo del Ministero, adeguando il costo del biglietto di tutti i musei civici a 5 euro con la previsione di riduzioni e gratuità per alcune limitate categorie di visitatori.

Il piano di revisione tariffaria, attivo dallo scorso mese di luglio, è stato accompagnato dall’inserimento di una card annuale, la MuseoCard, che al costo di 35 euro permette l’ingresso libero per un anno, calcolato a partire dalla data di emissione, e il biglietto ridotto alle mostre promosse e organizzate nelle sedi espositive del Comune di Milano; e dall’introduzione di un biglietto turistico, che al costo di 12 euro consente l’ingresso a tutti i musei civici per tre giorni a partire da quello di emissione, dedicato principalmente ai turisti che, soprattutto durante il semestre di Expo, visiteranno la nostra città.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, gratis al museo la prima domenica del mese Milano, gratis al museo la prima domenica del mese ultima modifica: 2014-11-04T09:11:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento