Rivoluzione Legge Severino esclusi i condannati in primo grado

giustiziaNessuna norma pro Cav ma un assist al sindaco di Napoli certamente. La sospensione da sindaco di De Magistris poi bloccata dal Tar di Napoli che è ricorso alla Consulta, ha aperto un dibattito nella maggioranza sulla disparità di trattamento tra chi resta fuori dagli organi elettivi dopo una condanna definitiva e chi invece viene sospeso anche per una condanna in primo grado.

Sarà un’iniziativa parlamentare, e quindi non un intervento diretto del Governo, a correggere la Severino. Matteo Renzi, in più di un’occasione, ha sostenuto che non può bastare un avviso di garanzia o una condanna in primo grado per mettere fuori dalle istituzioni un esponente politico. Non cambierà nulla per i condannati definitivi come Silvio Berlusconi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rivoluzione Legge Severino esclusi i condannati in primo grado Rivoluzione Legge Severino esclusi i condannati in primo grado ultima modifica: 2014-11-02T18:35:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento