Parma, modalità per evitare aggravi sui consumi straordinari d’acqua per i cittadini alluvionati

Il Gruppo Iren, riaffermando la volontà di essere vicino alle popolazioni colpite dagli eventi alluvionali, sta definendo le modalità più opportune per agevolare coloro che si sono trovati a dover affrontare una situazione di emergenza per il ripristino delle proprie abitazioni o delle proprie attività economiche.

Per tale motivo, fin dal giorno successivo agli eventi che hanno colpito Genova e Parma, tutti i clienti Iren colpiti dall’alluvione sono stati esentati dal pagamento delle indennità di mora fino all’aprile 2015 e sono state sospese, nelle zone alluvionate, tutte le chiusure per morosità.

Nella gestione dell’emergenza e nella successiva opera di ripristino degli immobili danneggiati, alcuni cittadini si sono trovati a fronteggiare consumi straordinari di acqua.

Per sostenere i cittadini che hanno avuto tali esigenze straordinarie, il Gruppo Iren sta studiando le soluzioni più adeguate per non gravare ulteriormente chi è già stato duramente colpito.

Non appena saranno completate le valutazioni in corso, sarà data tempestiva comunicazione sulle modalità per accedere alle agevolazioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, modalità per evitare aggravi sui consumi straordinari d’acqua per i cittadini alluvionati Parma, modalità per evitare aggravi sui consumi straordinari d’acqua per i cittadini alluvionati ultima modifica: 2014-11-02T02:59:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento