Aci Castello, scoperta una casa a luci rosse ad Acitrezza

Denunciata dai Carabinieri di Acireale una donna di 53 anni per agevolazione e favoreggiamento della prostituzione. La cinquantenne aveva affittato in nero, per 250 euro a settimana, un appartamentino di Acitrezza, frazione di Aci Castello, ad alcune squillo italiane e romene. L’immobile è stato sequestrato.

L’attività era pubblicizzata con annunci su bacheche online su internet. Militari, nel corso delle indagini, hanno accertato che le donne, tra i 30 e i 40 anni, che si prostituivano nella casa chiedevano per ogni prestazione 50 euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aci Castello, scoperta una casa a luci rosse ad Acitrezza Aci Castello, scoperta una casa a luci rosse ad Acitrezza ultima modifica: 2014-11-02T06:53:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento