Napoli, aggressione al Pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli

I parenti di un paziente si sono scagliati contro alcuni infermieri. Lo denuncia il presidente degli infermieri del capoluogo campano, Ciro Carbone, che lancia un appello: “Il governatore Caldoro intervenga affinché vengano garantite a tutti gli operatori della sanità condizioni di lavoro accettabili e ordinarie”.

Lascia un commento