Pisticci, il sindaco su Pista Mattei

Il sindaco di Pisticci Vito Di Trani rende noto che dopo tre anni di impegno, con la rimozione del vincolo urbanistico del rione Dirupo, si aprono per Pisticci e il Metapontino nuove opportunità di sviluppo turistico.

“I pisticcesi – dichiara il primo cittadino – hanno festeggiato contemporaneamente sia la proclamazione di Matera capitale europea del 2019 che la rimozione del citato vincolo sul quel rione che ha fatto di Pisticci uno dei cento borghi più belli d’Italia. Ma molte sono le meraviglie del nostro territorio su cui è possibile fondare una stagione florida per il turismo; Matera, in primo luogo, con le sue bellezze e le prospettive per il 2019, ma penso anche alla Rabatana di Tursi, al parco archeologico di Metaponto, alle spiagge, alle bellezze del nostro Pollino, penso che, pur in una situazione povera di infrastrutture e di collegamenti moderni, la costa ionica nella stagione estiva registri presenze importanti per numero e qualità. Allo stesso tempo immagino quali opportunità potrebbero avere le imprese del turismo, dell’agricoltura, degli alti settori della produzione e i giovani di un territorio vasto che va dalla Calabria Settentrionale e fino ai popolosi centri della confinante Puglia se non fossimo più periferia dei mercati ma posti in prossimità di essi con collegamenti adeguati. Sono profondamente convinto che con la pista Mattei trasformata in aeroporto della Basilicata tutte le attività imprenditoriali farebbero un salto di qualità nel creare occasioni di reddito in momento di crisi profonda dell’economia. La realizzazione di questa struttura, a mio parere, riveste una valenza strategica capace di modificare in positivo l’economia di una vasta zona geografica e bloccarne l’inesorabile processo di desertificazione. Nell’apprendere, quindi, che la terza Commissione (Attività produttive, Territorio) ha espresso oggi parere favorevole su una delibera della Giunta regionale che riguarda la partecipazione, con 9 milioni di euro, alla società Consorzio Aeroporto di Salerno – Pontecagnano, chiedo al governo della mia regione che riservi una somma di pari entità per la realizzazione e la gestione di un aeroporto Lucano. In caso contrario sarebbe incomprensibile ai più un investimento fuori regione e la contemporanea disattenzione per i propri territori anche alla luce del fatto che nel 2008 la stessa regione Basilicata ha stanziato 8 milioni di euro per la pista Mattei che nel caso in cui non si realizzasse l’aeroporto di terzo livello si potrebbero classificare come spreco di denaro pubblico.

Ricordo inoltre – conclude Di Trani – che diversi comuni hanno prodotto atti formali di adesione alla delibera del Consiglio Comunale di Pisticci con cui si chiede appunto la trasformazione della Pista Mattei di Pisticci Scalo in aeroporto di Basilicata”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisticci, il sindaco su Pista Mattei Pisticci, il sindaco su Pista Mattei ultima modifica: 2014-10-31T02:42:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento