Hacker entrano nella rete della Casa Bianca. Si sospetta siano russi

Forse al servizio del governo russo, sarebbero entrati nella rete non classificata dei computer della Casa Bianca nelle ultime settimane. L’intrusione ha provocato l’interruzione di alcuni servizi, mentre i tecnici dell’amministrazione lavoravano per risolvere il problema.

Il sistema, rassicurano alcune fonti della Casa Bianca, non ha subito danni e non ci sono prove che documenti classificati siano stati piratati. Fbi, secret service e Nsa, hanno aperto un’inchiesta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Hacker entrano nella rete della Casa Bianca. Si sospetta siano russi Hacker entrano nella rete della Casa Bianca. Si sospetta siano russi ultima modifica: 2014-10-29T06:26:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento