Con Cercando il lavoro inserimento di giovani nelle aziende artigiane

Con il progetto regionale “Made in Veneto, arte, bellezza e continuità” a cui il Comune di Vicenza ha aderito verrà sostenuta la presenza di giovani nel mercato del lavoro artigiano.
Questo avverrà anche attraverso il trasferimento di competenze tecnico-professionali tra giovani e lavoratori esperti attraverso un percorso di accompagnamento al lavoro tramite tirocini e tutoraggio in azienda.
“Questo progetto ha come primo obiettivo quello di inserire giovani inoccupati nel mercato del lavoro trasmettendo loro competenze spendibili per ottenere un impiego – ha spiegato l’assessore alle risorse economiche e alle politiche del lavoro Michela Cavalieri -. Inoltre consente di garantire la continuità in quelle aziende che altrimenti rischierebbero di scomparire e con esse anche importanti attività artigianali che caratterizzano il nostro territorio”.
Il capofila del progetto è la Fondazione Centro Produttività Veneto, partner di Cercando il lavoro. Il Comune riceverà dalla Regione 5 mila euro di contributo e individuerà i disoccupati da avviare all’attività formativa nell’elenco degli iscritti a Cercando il lavoro che comprendono anche gli iscritti al Patto sociale per il lavoro vicentino.
Per l’attività di formazione e consulenza ci si avvarrà di esperti professionali che collaborano da tempo con l’attività Cercando il lavoro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Con Cercando il lavoro inserimento di giovani nelle aziende artigiane Con Cercando il lavoro inserimento di giovani nelle aziende artigiane ultima modifica: 2014-10-29T02:47:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento