Tragedia alla Venice Marathon morto Romano Baldi di Lugano

73

I sanitari hanno tentato di salvarlo con il defibrillatore ma per l’uomo di 61 anni n c’è stato nulla da fare. Romano Baldi, proveniente da Lugano, con moglie e figlio, aveva partecipato alla 10 km ed era ancora in tenuta da corsa. E’ stato poi raggiunto dalla moglie sconvolta. La coppia attendeva al traguardo il figlio John impegnato nella maratona.

Il dramma si è consumato al traguardo della Venice Marathon. L’atleta si è sentito male ed è morto dopo aver concluso la 10 km. E’ morto durante il trasporto in ospedale nonostante i disperati tentativi di rianimarlo.