25 banche non hanno superato test Bce al 2013

banconoteTra gli istituti che non hanno superato l’atteso test figurano due italiane. Si tratta della Banca Monte dei Paschi di Siena e della Carige. Per MPS carenza di 2,111 miliardi e Carige per 814 milioni.

Sono in totale venticinque le banche bocciate dalla Bce nel corso della valutazione complessiva del settore bancario europeo che si è conclusa a Francoforte con la diffusione dei risultati di uno sforzo durato dieci mesi. Un numero di istituti che scende a tredici, a livello europeo, se si considerano gli aumenti di capitale effettuati nel corso del 2014.

Sulla base dei dati di bilancio al 31 dicembre 2013, emerge che le venticinque banche bocciate presentano una carenza di capitale di 25 miliardi. Una nota spiega che “12 di queste 25 banche hanno già coperto questo ‘shortfall’, con aumenti di capitale per un totale di 15 miliardi nel 2014”. Ne restano 13 con una carenza di capitale totale di 10 miliardi. Tutte le banche che presentano shortfall di capitale, chiede la Bce nella nota, “devono preparare piani di ricapitalizzazione entro due settimane dall’annuncio dei risultati”, e cioè da oggi, e avranno fino a un massimo di nove mesi per coprire queste carenze patrimoniali.

9 su 10 da parte di 34 recensori 25 banche non hanno superato test Bce al 2013 25 banche non hanno superato test Bce al 2013 ultima modifica: 2014-10-26T12:09:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento