Milano sul podio delle destinazioni consigliate da Lonely Planet

BreraMilano è terza tra le migliori città turistiche per il prossimo anno secondo Lonely Planet. A renderlo noto l’assessore al Commercio, Attività produttive e Turismo Franco D’Alfonso in occasione della presentazione di “Best in Travel 2015” la guida che raccoglie e suggerisce le tendenze di viaggio e le mete destinate a diventare più popolari nel corso del 2015. La città di Expo 2015 è l’unica città italiana selezionata, sul podio dopo Washington (USA) e El Chaltén (Argentina), prima di Zermatt e superando capitali come La Valletta, Vienna o la città più popolata dal Canada, Toronto.

“Che Milano sia stata selezionata dalla prestigiosa guida “Best in Travel” della mitica Lonely Planet come unica destinazione italiana e tra le tre migliori mete mondiali del 2015 ci lusinga molto ma non ci sorprende. Milano infatti è negli ultimi anni sempre più meta di turisti e mantiene la fama di polo attrattore per investimenti e nuove attività economiche nella nostra Regione e in tutto il Paese. Lavora ogni giorno di più per migliorare l’offerta di servizi in vista dell’Esposizione Universale e per affrontare la sfida del “dopo Expo 2015”. Così commenta l’Assessore al Commercio, Attività produttive e Turismo Franco D’Alfonso che prosegue: ”La sfida che vogliamo cogliere partendo da questo risultato è la messa a sistema dell’offerta globale che sarà presentata dai Paesi espositori per consentire a Milano di mostrare tutte le sue grandi qualità ai milioni di visitatori richiamati da Expo 2015”.

“Best in Travel 2015” raccoglie il meglio dei consigli di viaggio per il prossimo anno secondo Lonely Planet: 10 Paesi, 10 regioni, 10 città e una serie di proposte a cui ispirarsi, luoghi da visitare e mete che offrono qualcosa di nuovo o che sono sottovalutate. Destinazioni scelte perché attuali, stimolanti e sorprendenti.

Milano conquista il terzo posto tra le città grazie a Expo, l’esposizione universale che farà del capoluogo lombardo la rassegna mondiale del cibo e della cultura. Ma la capitale della moda ha anche molto altro da offrire: da una vivacissima vita notturna a ristoranti di livello assoluto, passando per tesori artistici e architettonici inestimabili fino all’eccellenza del design.

Tra le regioni lo scettro va alla Norvegia settentrionale grazie ai suoi fiordi e ghiacciai quest’anno resi ancor più straordinari dall’eclissi totale di sole che il 20 marzo causerà un vero e proprio blackout naturale che si ripresenterà solo nel 2026.

Singapore è il Paese top da visitare anche grazie ai festeggiamenti per i cinquant’anni dall’indipendenza che vedranno l’apertura della National Art Gallery e il nuovissimo Singapore Sports Hub.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano sul podio delle destinazioni consigliate da Lonely Planet Milano sul podio delle destinazioni consigliate da Lonely Planet ultima modifica: 2014-10-21T13:38:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento