Apt su Festival della Filosofia in Magna Grecia

L’Apt di Basilicata rende noto che si sono spenti i riflettori sul Festival della Filosofia in Magna Grecia.

“Cinquanta lucani, nell’undicesima edizione della manifestazione, per la prima volta, hanno attraversato la Basilicata da Metaponto a Matera, fino ad Aliano e Sant’Arcangelo. Sulle tracce di Pitagora i ragazzi si sono alternati tra dialoghi, passeggiate, laboratori filosofici, calati direttamente nel territorio lucano”.

Grande soddisfazione è stata espressa dallo staff del Festival della Filosofia. Per il direttore del Comitato Scientifico, Salvatore Ferrara,“questa edizione è stata caratterizzata dall’accoglienza del popolo lucano. Da Aliano a Metaponto, da Sant’Arcangelo a Matera sono stati tutti accanto a noi, con discrezione ma con disponibilità, accompagnandoci”.

Vincenzo Saggese, responsabile dell’area artistico comunicativa del Festival, ha definito “perfette le location in cui si sono tenuti i laboratori”. “Abbiamo avuto la sensazione – ha detto – che il convento di Santa Maria D’Orsoleo fosse stato realizzato unicamente per il nostro Festival, tra filosofia e arte, per la suggestione del paesaggio e il silenzio che ha ispirato la concentrazione dei ragazzi”.

Per Antonio De Siena, Soprintendente per i Beni Archeologici della Basilicata, “vedere l’entusiasmo dei ragazzi e dei docenti rivivere per un attimo l’esperienza della scuola pitagorica e dei metapontini a teatro è stata un’emozione forte”.

Grande soddisfazione “nell’aver concorso a realizzare e vivere un’esperienza così innovativa di turismo culturale e scolastico – l’ha espressa il direttore dell’APT Basilicata, Gianpiero Perri – con l’ambizione di attrarre ancora in futuro queste e altre iniziative simili a favore degli studenti, come dimostra la già consolidata collaborazione con organizzazioni di settore”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Apt su Festival della Filosofia in Magna Grecia Apt su Festival della Filosofia in Magna Grecia ultima modifica: 2014-10-21T03:02:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento