Fc Crotone, in seguito alle continue sconfitte la società impone il silenzio stampa ai suoi tesserati

vrenna-ursinoLe vittorie hanno cento padri, delle continue sconfitte, quando avvengono, nessuno vuole parlare, specie se meritate alcune.

Il momento che sta attraversando il Crotone non era nelle intenzioni della società che si era prefissato come traguardo un’altra buona annata, migliore della precedente allorquando è stato raggiunto il sesto posto con diritto a disputare i play-off. Il calciomercato estivo lasciava intravedere che ciò si sarebbe potuto avverare in considerazione degli arrivi. Tanti nuovi giovani in sostituzione di chi lasciava la maglia rossoblù per accasarsi altrove.

Una nuova squadra formata da giocatori di cui si diceva un gran bene.

Le partite di precampionato, tutti vinti dal Crotone, hanno confermato la validità dei nuovi arrivi.

L’avvio della stagione ha, invece, fatto affiorare le delusioni a proposito dei risultati. Sconfitta casalinga contro la Ternana alla prima giornata ed a seguire un’altra sconfitta a Latina, per poi pareggiare all’Ezio Scida la settimana successiva con il Carpi. La prima vittoria stagionale in trasferta in quel di Bologna. Una buona partita disputata dai rossoblù che fanno sperare nella svolta positiva a proposito del gioco e dei risultati.

Nelle successive cinque partite la svolta non c’è stata né per i risultati (due pareggi tra le mura amiche, tre sconfitte di cui una pesante in casa contro il Pescara), né per il gioco. Dopo nove incontri molti giovani non hanno ancora evidenziato lo spessore tecnico che occorre nel difficile campionato di serie B.

Di fronte a ciò, la società ha inteso fare praticare ai propri tesserati il silenzio stampa dopo l’ultima pesante sconfitta di Trapani.

“Una scelta – ha affermato la società – al fine di ritrovare la giusta concentrazione in vista dei prossimi impegni ufficiali”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fc Crotone, in seguito alle continue sconfitte la società impone il silenzio stampa ai suoi tesserati Fc Crotone, in seguito alle continue sconfitte la società impone il silenzio stampa ai suoi tesserati ultima modifica: 2014-10-20T16:50:55+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento