Corigliano Calabro, mangiano funghi velenosi morto Dino Falco

Il commerciante li ha scambiati per comuni prataioli. E’ accaduto in provincia di Cosenza. La vittima è un noto commerciante di 43 anni, Dino Falco. Grave la badante che aiutava i suoi genitori, una romena di 23 anni. Dino Falco è morto dopo il ricovero con l’elisoccorso nel centro antiveleni dell’ospedale “Buccheri-La Ferla-Fatebenefratelli” di Palermo.

Sono in tutto quattro le persone che avevano mangiato i funghi velenosi. Oltre alla vittima, infatti, c’erano la badante, il padre e la madre del commerciante. I primi ad avere avvertito i sintomi da avvelenamento sono stati proprio i genitori di Dino Falco. Poche ore dopo il malore ha colpito anche il quarantatreenne e la giovane romena. I due, in condizioni gravissime, sono stati subito trasportati nel centro specializzato di Palermo. I genitori, invece, sono ancora ricoverati, ma sembrerebbero fuori pericolo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Corigliano Calabro, mangiano funghi velenosi morto Dino Falco Corigliano Calabro, mangiano funghi velenosi morto Dino Falco ultima modifica: 2014-10-20T22:44:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento