Lana Gatto ed Iodonna.It. Parte da Abilmente la collaborazione crochet

La Mostra –Atelier internazionale della manualità creativa (Fiera Vicenza 16/19 Ottobre 2014) red carpet per la partnership  tra il marchio che fa capo a Tollegno 1900 e la testata web RCS dedicata all’universo femminile appassionato di tricot

 

LANA GATTO sceglie ABILMENTE – fiera e punto di riferimenti per il mondo della creatività manuale grazia a atelier, mostre e percorsi tematici per appassionati e addetti ai lavoro dell’universo crochet – per raggiungere il suo pubblico, mostrando la collezione per la stagione fredda e facendosi interprete di nuove mode e originali tendenze.

Nell’attesa dell’apertura della Mostra-Atelier (16/17 Ottobre) vicentina sarà possibile scoprire in anteprima le recensioni dei filati e dei materiali “made in” LANA GATTO sul BLOG Maglia e Uncinetto di Io Donna, vetrina d’eccellenza per chi al tricot non sa rinunciare. A loro, durante la kermesse veneta,  il marchio che fa capo a Tollegno 1900 offrirà l’opportunità di assistere a dimostrazioni pratiche, scoprire schemi e materiali e toccare con mano diverse tipologie di filati comprendendone il miglior impiego. A chiusura della rassegna, per un mese, i prodotti del marchio biellese saranno infine presenti con uno spazio dedicato sul blog TRICOT di iodonna.it, attivo nel raccontare il mondo degli hobbies creativi con news, storie, profili e tendenze.

La collaborazione con Io Donna e il suo blog nascono dalla volontà di dare spazio ad un obiettivo comune: facilitare la diffusione di un’arte, quella del crochet, trans- generazionale, capace di coinvolgere donne di ogni età e di richiamare anche l’attenzione degli uomini. Sferruzzare non è solo una moda, ma anche un’occasione per trascorrere del tempo con chi condivide una passione e apprendere un modo di lavorare artigianale che ha le sue origini nella storia comune. LANA GATTO, con le sue collezioni e nuovi prodotti, è da sempre sensibile a queste iniziative. La conferma? I Kit “Be Cool Be Trendy” pensati dal marchio proprio per avvicinare anche chi è alle prime armi al piacere di “incrociare gli aghi”.

Lascia un commento