Lipsia, morto un contagiato di Ebola

Si tratta del primo decesso per il virus in Germania. La vittima è un dipendente africano dell’Onu portato a Lipsia dalla Liberia, riferisce l’agenzia tedesca Dpa, citando fonti sanitarie ufficiali. L’uomo di 56 anni è deceduto in un ospedale a Lipsia, precisa il nosocomio. Si tratta del terzo contagiato dal virus ricoverato in Germania. Un secondo paziente è curato a Francoforte sul Meno mentre un terzo era stato dimesso da un ospedale di Amburgo dopo cinque settimane di cure.

La vittima, un sudanese, era stato trasportato al “Klinikum St. Georg” di Lipsia con un volo speciale giovedì e le sue condizioni erano state subito definite “altamente critiche sebbene stabili”. L’uomo era stato posto in una struttura di isolamento speciale del Reparto malattie infettive e tropicali.

Non sussistono pericoli di infezione per altri pazienti o visitatori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lipsia, morto un contagiato di Ebola Lipsia, morto un contagiato di Ebola ultima modifica: 2014-10-14T11:05:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento