Roma, scoppio nella pizzeria di via Laparelli feriti padre e figlio

L’esplosione è avvenuta all’angolo con via Galeazzo Alessi, poco distante da via di Torpignattara. Sono stati i passanti e i residenti ad avvertire il boato e chiamare i soccorsi. Il personale di due ambulanze ha trasportato i feriti all’ospedale Figlie di San Camillo in via dell’Acqua Bullicante. Padre e figlio, italiani, rispettivamente di 68 e 43 anni, sono stati poi trasferiti al Sant’Eugenio. Il figlio è in gravissime condizioni, e ha riportato ustioni in tutto il corpo. Per lui la prognosi è riservata. Meno grave invece il padre.

L’esplosione sarebbe stata causata da una bombola di gas. I due infatti stavano effettuando un intervento di manutenzione all’impianto a gas. La deflagrazione, avvenuta quando la pizzeria era chiusa, ha divelto alcune auto in sosta lungo la strada e danneggiato anche tre negozi limitrofi e l’androne di un palazzo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, scoppio nella pizzeria di via Laparelli feriti padre e figlio Roma, scoppio nella pizzeria di via Laparelli feriti padre e figlio ultima modifica: 2014-10-13T03:25:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento